Warning: gethostbyaddr(): Address is not in a.b.c.d form in /web/htdocs/www.jpvafragola.org/home/fantacalc/change.php on line 28
Fantacalcio Francescano - Home Page


GESTIONE DEL MERCATO

Art. 5
Ogni squadra deve formare una rosa con almeno 2 portieri, 5 difensori, 6 centrocampisti e 5 attaccanti.

Art. 6
Ogni squadra può scegliere 11 giocatori dalla vecchia rosa per formare la nuova rosa senza spendere nulla.

Art. 7
Ogni squadra può scegliere 2 giocatori dalla vecchia rosa per formare la nuova rosa pagandoli lo stesso prezzo pagato la stagione precedente.

Art. 8
L'aquisto dei restanti giocatori avviene con un asta a cui partecipano tutte le squadre.

Art. 9
I giocatori non selezionati dalle vecchie rose, sono svincolati e acquistabili dalle altre squadre tramite asta.

Art. 10
La squadra di turno decidere il giocatore da mettere all'asta, indicandone il prezzo base a sua scelta. Il minimo è 1 credito.

Art. 11
Il giocatore da scegliere, va selezionato in ordine di ruolo. Ovvero, si comincerà da i portieri, poi i difensori, quindi centrocampisti e attaccanti. Il passaggio da un ruolo al successivo è fissato quando tutte le squadre hanno nella propria rosa il numero minimo di giocatori in quel ruolo e nessun altro partecipante vuole acquistare giocatori in quel ruolo.

Art. 12
Una volta scelto il giocatore da mettere all'asta, la parola passa all'allenatore successivo, il quale sceglierà di rilanciare o di abbandonare l'asta. Una volata abbandonata l'asta non è più possibile rilanciare per quel giocatore.

Art. 13
Se si ritiene di essere al completo in un ruolo, ci si può chiamare fuori e abbandonare l'asta per quel ruolo, in questo caso non si potrà più rilanciare per quel ruolo.

Art. 14
Una volta terminata l'asta per l'acquisto dei giocatori in un ruolo, non sarà più possibile acquistare giocatori del ruolo già chiuso anche quando tutti i partecipanti avranno completato le rose.

Art. 15
Il budget per l’asta di mercato equivale al CAPITALE SOCIALE sottratto della CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA.

Art. 16
La CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA è di 50 crediti.

Art. 17
La CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA non può essere utilizzata per il mercato iniziale in quanto è a copertura e garanzia del non fallimento della squadra in breve tempo.

Art. 18
L’utilizzo in fase di mercato iniziale della CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA o di una sua parte comporta una penalizzazione in campionato stabilita dalla seguente tabella:
da 1 a 10 crediti spesi della CdS…………………5 punti di penalizzazione
da 11 a 20 crediti crediti spesi della CdS………..10 punti di penalizzazione
da 21 a 30 crediti crediti spesi della CdS………..15 punti di penalizzazione
da 31 a 40 crediti crediti spesi della CdS………..20 punti di penalizzazione
da 41 a 50 crediti crediti spesi della CdS………..25 punti di penalizzazione
da 51 crediti spesi della CdS a salire…………….30 punti di penalizzazione

Art. 19
Non è possibile rilanciare per una cifra che non consente di completare la rosa.

Art. 20
Il giocatore viene acquistato dalla squadra che ha offerto di più, ovvero dall'unica che non rinuncia o abbandona l'asta.

Art. 21
I crediti avanzati in fase di mercato iniziale andranno a formare il CAPITALE SOCIALE.

Art. 22
Il mercato resta aperto tutto l’anno e l’acquisto di giocatori svincolati avverrà tramite buste chiuse.
Ogni squadra ha la possibilità di scegliere uno o più giocatori da mettere all’asta. La scelta va effettuata durante la settimana e sarà ufficializzata la domenica successiva.
Ogni squadra dovrà far pervenire la propria offerta in busta chiusa. Le squadre che non fanno pervenire l’offerta non partecipano all’asta. Le buste verranno aperte la domenica successiva all’ufficializzazione e i giocatori acquistati potranno essere subito schierati in campo.

Art. 23
Sono ammessi scambi di giocatori tra le squadre o vendita/acquisto di giocatori a titolo monetario (crediti) semprechè non venga meno il numero di componenti della rosa stabilito dall’articolo 5.
I giocatori scambiati/acquistati potranno essere utilizzati subito ufficianizzandone il passaggio.

Art. 24
Per ogni giocatore scambiato/acquistato/venduto va versata la TASSA DI PASSAGGIO.

Art. 25
La TASSA DI PASSAGGIO è di 2 crediti nel caso di scambio di un giocatore e va versata da entrabe le squadre interessate allo scambio.
La TASSA DI PASSAGGIO nel caso di vendita/acquisto equivale al 10% del prezzo pagato e va versata in misura del 50% da entrambe le squadre.
La TASSA DI PASSAGGIO per un giocatore svincolato acquistato in busta chiusa è di 2 crediti.
La TASSA DI PASSAGGIO non può essere inferiore a 2 crediti e non può essere superiore a 10 crediti.
In caso di passaggi multipli la TASSA DI PASSAGGIO va pagata una sola volta sul totale.


[10/8/2005 17:00]